CONDIVIDI
Al centro Emanuele Martinelli abbracciato dai compagni dopo la tripletta (foto Matteo Ferri)
Bergami IMMOBILIARE

Una grande rimonta permette all’Anzio di agguantare il pari e superare in casa il fanalino di coda Sporting Ariccia. Allo stadio “Massimo Bruschini” è andato in scena un match dalle mille emozioni con gli anziati che passano da uno stato d’animo all’altro. Protagonista in assoluto il difensore Martinelli autore di un filotto fatto di tre gol dopo che i biancazzurri erano sotto di due reti. Poi alla fine la firma di Giordani per il 4 a 2 con i castellani rimasti in nove. Dopo pochi minuti lo Sporting Ariccia si trova sul 2 a 0. Al 9′ grazie all’autogol di Martinelli che devia nella propria porta la punizione calciata da Santini e al 12′ il raddoppio di Anastasio con un tiro-cross dalla lunga distanza che si infila sotto l’incrocio dei pali. L’Anzio non si perde d’animo e cerca di rimettere sul binario giusto la partita accorciando le distanze al 37′ con la perfetta punizione calciata sotto il “sette” da Martinelli. Nella ripresa sempre Martinelli protagonista, pronto al 24′ a incornare nel sacco il lungo lancio di Giordani dalla bandierina. Non c’è due senza il tre ed ecco il terzo gol di fila di Martinelli al 46′ che gira in area una lunga rimessa laterale di Giordani. A mettere fine al match è Giordani che percorre metà campo con la palla al piede e insacca a porta sguarnita. Per la cronaca lo Sporting Ariccia è rimasta nel secondo tempo prima in dieci per l’espulsione al 17′ di Sardilli e poi in nove per l’espulsione al 25′ del portiere Sciarra: entrambi per doppio giallo. Con questa vittoria l’Anzio aggancia la Lupa Frascati al secondo posto a un solo punto di distanza dalla capolista Unipomezia. Mercoledì nell’infrasettimanale l’Anzio osserverà il turno di riposo e domenica giocherà sul campo del Gaeta.

ANZIO – SPORTING ARICCIA 4-2

MARCATORI: 9’pt aut. Martinelli (S), 12’pt Anastasio (S), 37’pt, 34’st, 46’st Martinelli (A), 51’st Giordani (A)

ANZIO: Rizzaro (24’st Giraldi), La Monaca (30’pt Scruci), Zaccaria (30’pt Florio), Marino (16’st De Gennaro), Poltronetti, Martinelli, Bencivenga, Mauro (24’st Lommi), Giusto, Giordani, D’Amato. A disp. Samà, Falessi, De Falco, Mirabella. All. Guida

SPORTING ARICCIA: Sciarra, Laudati F., Sardilli, Vartolo (15’st Falcone), Sadotti, De Angelis, Anastasio (15’st Minestrina), Santini, Fabiani (26’st Casciotti), Gagliardi, Ciampini (19’pt Montelanico, 1’st Longo). A disp. Ferrante, Sebastianelli, Laudati G., Fortini. All. Trinca

ARBITRO: D’Anelli di Ciampino

ASSISTENTI: Di Curzio di Civitavecchia – Alfieri di Roma 1

NOTE: Espulsi Sardilli al 17’st e Sciarra al 35’st per somma di ammonizioni. Ammoniti: Zaccaria, Laudati, Anastasio, Montelanico, Vartolo, Santini, Lommi, D’Amato, Florio. Angoli: 8-3. Recupero: 4’pt, 6’st