Home Eventi Ariete, al Concertone canta “Ossa rotte”: il nuovo brano fuori a mezzanotte

Ariete, al Concertone canta “Ossa rotte”: il nuovo brano fuori a mezzanotte

20
0

E’ stato un Concertone “bagnato” quello che si è svolto nella giornata di ieri, 1 maggio, al Circo Massimo di Roma. Migliaia di persone si sono riunite sotto al palco dell’evento, organizzato da Cgil, Cisl e Uil, per assistere e cantare insieme ai propri cantanti preferiti. A salire sul palco, come penultima artista, è stata anche la cantautrice di Anzio Ariete, che ha osato portando un brano che nessuno immaginava. Dopo aver cantato “Where is My Mind” dei Pixies, durante la quale ha riscontrato alcuni problemi con la chitarra – “Scusateme la chitarra rega, non so perché era scordata” ha detto al microfono a fine esibizione  – ha deciso di portare “Ossa rotte“, il nuovo brano che uscirà il 3 maggio a mezzanotte.

Il nuovo pezzo arriva meno di un anno dopo l’uscita del suo ultimo album, “La Notte“, pubblicato nel settembre 2023, e conferma la continua creatività di Arianna Del Giaccio, (il vero nome di Ariete). Con il suo particolare timbro e le intense melodie, la giovanissima cantante anziate con “Ossa rotte” esplora le sensazioni di smarrimento e dolore tipiche della fine di una relazione. Cantando versi come “per aiutarmi non posso che farti andare“, Ariete si trova a fare i conti con la rottura emotiva e con i continui errori commessi nel tentativo di dimenticare il passato.

Quella che uscirà a mezzanotte è una canzone che cattura l’essenza della vulnerabilità umana e dell’amore non corrisposto, donando un carico di emozioni non da poco, tanto che sono stati diversi coloro che ieri, sotto la pioggia, si sono commossi sentendo le parole interpretate da Ariete.