Home In evidenza Nettuno, al via l’assistenza specialistica per gli alunni con disabilità

Nettuno, al via l’assistenza specialistica per gli alunni con disabilità

35
0
SHARE
alunni con disabilità

È stato approvato con delibera Commissariale il Protocollo di gestione del Servizio di Assistenza Educativa e Culturale (AEC) per gli alunni diversamente abili residenti a Nettuno, che frequentano le scuole dell’infanzia primarie e secondarie di primo grado statali e paritarie.

Su impulso del Commissario Bruno Strati, il documento è stato redatto in collaborazione con il Servizio Sociale, le scuole, i Servizi sanitari e l’Ente affidatario del servizio, sotto la regia della Dirigente Margherita Camarda. E contienele indicazioni metodologiche e le modalità operative di espletamento del servizio di AEC, che offre assistenza specialistica ai minori diversamente abili con lo scopo di offrire una risposta qualificata ai bisogni di autonomia, di integrazione scolastica e sociale degli alunni con disabilità.

L’erogazione del servizio di AEC da parte del Comune di Nettuno – si legge nella nota stampa – intende garantire il pieno rispetto della dignità umana e i diritti di libertà e di autonomia della persona disabile per promuoverne la piena integrazione nella famiglia, nella scuola e nella società. Assicurando quel complesso di interventi e prestazioni di carattere socio-educativo, anche temporanei, volti a garantire e a promuovere il diritto allo studio dei minori con disabilità. E a superare l’isolamento personale attraverso attività complementari al sostegno scolastico. Pertanto va a coadiuvare un sistema scolastico integrato comprensivo di insegnanti di classe e di sostegno, collaboratori scolastici ed altre risorse di cui la scuola dispone.

La richiesta di AEC deve essere presentata dal genitore e/o tutore legale su apposito modulo (reperibile sul sito istituzionale www.comune.nettuno.roma.it) presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Nettuno via Giacomo Matteotti, 37, preferibilmente dal 30 aprile al 01 settembre di ciascun anno solare.

La richiesta deve essere corredata da: copia del verbale Legge 104/92 attestante la disabilità; certificazione rilasciata dal TSMREE della ASL competente.

Per ulteriori informazioni o approfondimenti è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali sito in via della Vittoria n. 2, 0698889557.