Home In evidenza Nettuno, minori con disabilità grave: bando per i laboratori didattici

Nettuno, minori con disabilità grave: bando per i laboratori didattici

23
0
SHARE
U.Di.Con

In applicazione del progetto di rilevanza nazionale ‘Quello che le persone non dicono. Un’inclusione possibile’, l’associazione Unione per la difesa dei consumatori (U.Di.Con) ha promosso un bando rivolto ai minori affetti da disabilità per l’inserimento di questi ultimi in percorsi dedicati al potenziamento delle autonomie personali e sociali, dell’autostima e della fiducia in se stessi.

Tra gli obiettivi fondamentali del progetto c’è infatti quello di fornire un contributo fattivo dal punto di vista psicologico e di sostegno ai ragazzi che vivono in condizioni maggiormente svantaggiate. Destinatari del bando sono tutti i minori che alla data di scadenza indicata abbiano i seguenti requisiti: residenza nel comune di Nettuno, età compresa tra i 6 e i 14 anni, forma grave di disabilità. Il bando pubblicato specifica anche che ogni minore potrà partecipare ad un laboratorio ludico-didattico dove svolgerà attività specifiche, indirizzate al suo sviluppo psico-motorio, individuate dal responsabile per le attività didattiche.

I laboratori si svolgeranno presso la sede dell’U.Di.Com di Nettuno (via San Giacomo 138), secondo un calendario di appuntamento che verrà successivamente stabilito e comunicato all’inizio di ogni laboratorio, che sarà tenuto da operatori altamente qualificati. I percorsi ludico-didattici avranno inizio il 20 febbraio e termineranno il 31 dicembre. Per partecipare al bando, i genitori potranno presentare domanda in carta semplice scaricabile dal sito www.inclusionepossibile.it. C’è tempo fino al 15 febbraio.