SHARE
largo bruno buozzi
Giardini ridotti a discarica, le tristi immagini a Largo Bruno Buozzi

Uno scenario davvero sconcertante quello che si può vedere presso il giardino pubblico di Largo Bruno Buozzi a Nettuno, alle spalle dell’ufficio delle poste centrali di piazza San Francesco, dove si trova il monumento dedicato ad Alessandro La Marmora, storico generale piemontese che partecipò alla repressione del moto costituzionale nel 1821.

L’area verde si trova non molto distante dal centro e per molti cittadini rappresenta un luogo dove trascorre qualche ora di relax leggendo un libro o passeggiando.

Purtroppo in questa area sono state gettate buste di plastica con scarpe e vestiti e ancora altre buste con dentro bottiglie di vetro, plastica e carta.

Addirittura c’è chi ha voluto “dedicare” a La Marmora una ruota della bicicletta. Peccato solo che nell’epoca in cui è vissuto questo storico personaggio la bicicletta ancora non era stata inventata, si andava ancora a cavallo.