Home Cronaca Nettuno Nettuno, si è dimessa anche l’assessore Camilla Ludovisi

Nettuno, si è dimessa anche l’assessore Camilla Ludovisi

463
0

La giunta comunale di Nettuno perde un altro pezzo. Dopo le dimissioni dell’assessore Maddalena Noce, nelle ultime ore sono state formalizzate anche le dimissioni dell’assessore alla pubblica istruzione Camilla Ludovisi. Una scelta personale e dovuta alla pressione che, come tutti gli assessori, sta subendo in questi giorni dopo l’arrivo della commissione d’indagine.

Ho scelto con entusiasmo di offrire i mio contributo alla crescita della comunità che mi ospita e che mi ha consentito di crescere e formarmi secondo le mie aspettative.

Ho finora svolto le mie funzioni con impegno e dedizione, cercando di dar voce anche alle istanze giovanili, troppo spesso vinte da un generico sentimento di disaffezione per la politica in tutte le sue manifestazioni.

Le vicende delle ultime settimane hanno messo a dura prova quel sistema di certezze che ha sempre orientato il mio impegno politico e amministrativo.

Auspico che gli organi incaricati possano completare rapidamente il loro lavoro liberando la Casa Comunale da qualsiasi ombra o sospetto di elementi inquinanti che possano condizionare le attività di istituto e tuttavia la mia attuale condizione – tenuto conto anche dell’età – non mi consente di reggere il peso di una situazione troppo più grande di me.

E’ per questo che, sebbene con dolore, rassegno le mie dimissioni da assessore.

Colgo l’occasione per ringraziare i genitori, i dirigenti scolastici, le maestre, tutto il personale scolastico e coloro che in questi anni mi hanno supportato; vi ringrazio non solo per l’aiuto che mi avete dato ma soprattutto perché avete creduto in me. Per ogni giorno di questi anni vi sarò sempre riconoscente.

Con la certezza che il mio impegno non finisce qui, anzi la volontà è quella di proseguire, anche se da lontano, continuando a fondare l’impegno non sulle promesse ma sulla correttezza“.