Home Cronaca Anzio, in tanti all’iniziativa in difesa della Vignarola: subito la revoca dei...

Anzio, in tanti all’iniziativa in difesa della Vignarola: subito la revoca dei quattro cantoni

49
0
SHARE
Vignarola

In tanti, nonostante la mattinata uggiosa, hanno partecipato all’iniziativa in difesa della Vignarola messa in campo dall’omonima associazione, da Legambiente e da Alternativa per Anzio. In mostra in Piazza Pia, ad Anzio centro, le foto della riserva e gli stralci del progetto contenuto nella  delibera con la quale, nel 2015, la Giunta comunale ha adottato un Piano Urbanistico Attuativo relativo alla Vignarola. Piano che – sottolineano le associazioni – “ne compromette irrimediabilmente la possibilità di una pubblica fruizione. Perché prevede lo smembramento della zona alberghiera in quattro parti, i quattro cantoni, distribuite su tutta la proprietà Puccini“.

VignarolaPer fare il punto sulla situazione e sensibilizzarela cittadinanza sui rischi che la Vinarola corre, i comitati e Upa sono dunque scesi in piazza ancora una volta e hanno sollecitato l’Amministrazione comunale anziate a “prendere una decisione vitale per la città. Preservare l’ultima area verde sul territorio, ritirando la delibera del 2015.

A riassumere la situazione attuale dal punto di vista politico, il consigliere comunale di opposizione Luca Brignone; presente anche il consigliere regionale Daniele Ognibene, che si è impegnato a farsi carico della questione.

Il caso Puccini verrà discusso in Commissione Urbanistica martedì 22 gennaio alle ore 15:30 a Villa Adele ed è uno dei punti all’odg della richiesta di consiglio comunale urgente firmata da 5 consiglieri dell’opposizione.