Home Cultura Giornata della Bandiera, grande partecipazione al Concerto organizzato dall’Ancri a Montecitorio

Giornata della Bandiera, grande partecipazione al Concerto organizzato dall’Ancri a Montecitorio

79
0
SHARE
Giornata della Bandiera
Un evento indimenticabile per la Giornata della Bandiera organizzato dall’Ancri a Montecitorio

Grandissima partecipazione di cittadini, anche da Anzio e Nettuno, ieri (domenica 13 gennaio) al Concerto celebrativo dedicato alla Giornata nazionale della Bandiera organizzato dall’Associazione Nazionale Insginiti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana a Montecitorio.

La cerimonia, di altissimo livello, è stata promossa dell’ambito dell’evento “Montecitorio a porte aperte”, l’iniziativa della Camera dei deputati che prevede, una volta al mese, l’apertura del Palazzo al pubblico. Per rendere omaggio al Tricolore quest’anno il presidente dell’Ancri Tommaso Bove e il prefetto Francesco Tagliente, nella veste di delegato ai rapporti istituzionali del sodalizio, hanno puntato ad un alto profilo istituzionale, aperto dalle sentite parole della vice presidente della Camera dei Deputati Mara Carfagna.

Ad intrattenere il folto pubblico – circa 200 associati provenienti da sedici Regioni, cittadini e  studenti – sono stati gli orchestrali della Polizia di Stato, diretti dal Maestro Maurizio Billi, che hanno magistralmente eseguito i famosi brani, accompagnati dal tenore Francesco Grollo: ‘Core ‘ngrato‘, ‘Sinfonia da Nabucco‘, ‘Nessun dorma da Turandot‘ e l’Inno svelato, il vero Inno italiano. Grandi le emozioni al termine del concerto che è stato presentato da  un grande storico del risorgimento, Michele D’Andrea.

In un particolare momento storico, in cui siamo costretti a rilevare una triste condizione di trascuratezza e indifferenza verso la Bandiera – ha dichiarato il presidente Tommaso Bove – l’Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, che mi onoro di presiedere, si è assunta l’impegno di contribuire a mantenere sempre alta l’attenzione sul nostro Tricolore.

“Ringrazio vivamente tutte le strutture territoriali dell’ANCRI, in Italia e all’Estero, che in questa settimana hanno posto in essere iniziative e manifestazioni varie volte a rendere il giusto omaggio al Tricolore nel 222° anniversario dalla sua istituzione, in quanto emblema dell’identità nazionale oltre che dei valori di libertà, democrazia e giustizia sociale“.