Home Lifestyle Al Kai Poke si mangia veloce e sano proprio come a casa...

Al Kai Poke si mangia veloce e sano proprio come a casa tua

215
0
CONDIVIDI
Informazione pubblicitaria
Bergami IMMOBILIARE

Diversificato, veloce, gustoso, fresco e soprattutto di qualità. Questo ed altro ti offre Kai Poke Hawaiian Taste di piazza Giuseppe Mazzini 29 a Nettuno.
Una ciotola nel formato Regular o Maxi da riempire a proprio piacimento con i cibi che più ci piacciono sempre freschi di giornata.
Ed è così che, per un pranzo o una cena veloce ci si può rivolgere a Vanessa e Benedetta che sono a disposizione per assemblare Base (farro, mix salad, riso bianco o nero) Proteine (pesce, carne crudi o cotti ma anche tofu e beeklife per i vegetariani), Condimenti (ce n’è un’ampissima gamma tra frutta, verdura, legumi ed altro), Salse fatte “in casa”(ce ne sono per tutti i gusti tra le quali al lime, tartufo e la teriyaki, agrodolce, la riduzione della salsa di soia) e Topping tutte da scoprire, per 10,90 o 13,50 euro (secondo il formato della ciotola) con i prodotti “a vista” cucinati quasi al momento dagli chef Stefani e Fabrizio.
Ma si possono scegliere poke già scelti dai cuochi o anche piadine,toast, dolci, patate e nuggets.
Una vastissima scelta di prodotti di prima qualità per un menù completo e salutare che si può gustare nel delizioso locale che si trova al centro di Nettuno o portare via per mangiare il poke “al sacco” sulla spiaggia o comodamente a casa.
“L’idea del Kai Poke mi è venuta durante i miei tre anni vissuti a New York – ci dice Diego Calvano proprietario del locale e anche del marchio – Mi sono subito innamorato di questo genere di cucina che è sì veloce ma non mordi e fuggi; dove le persone possono vedere scegliere cosa mangiare soprattutto cibi che non fanno male”.
I poke, come ben spiegato nel nome della marca è originario delle Hawaii ma si è largamente diffuso nel continente orientale per arrivare negli Stati Uniti e ora anche in Italia.
“Tre anni fa, poco prima della pandemia ho aperto a Palestrina un locale di sushi che oggi fortunatamente va molto bene – ci dice Diego che è originario proprio di questa città – poi ho pensato che durante la giornata le persone hanno fretta e a volte si accontentano di un tramezzino al volo. Con il poke si impiega lo stesso tempo mangiando tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno e affrontando il resto della giornata in forma”.
Un metodo sicuramente più sano di mangiare, più vicino ai nostri giorni perché si guarda di più alla forma fisica e alla salute del nostro fisico, si frequentano le palestre, si va a correre per cercare di mantenersi. Il poke in questo sicuramente aiuta.
E va alla grande! Visto che in tre anni, Diego che oggi ha 32 anni, insieme alla sorella Annamaria ha aperto Kai Poke non solo a Palestrina ma anche a Roma, a Nettuno, appunto, e a Velletri. E tra poche settimane il marchio uscirà dalla regione arrivando anche a Milano.
“Siamo pronti per questa nuova avventura”, ci dice Calvano che aggiunge – in fondo il Kai Poke hawaiian taste è nato per gioco, per un mio desiderio primario di mangiare bene, veloce e sano ma poi ho capito che la cosa fa piacere a molte persone”.
Soprattutto ai giovani che questa estate hanno affollato il piccolo locale nettunese e che, con pochi spiccioli sono riusciti a pranzare e cenare ma anche a fare un piccolo spuntino a metà mattina o pomeriggio e soprattutto fare due chiacchiere in allegria. Ma non solo da un po’ di tempo a Kai Poke si stanno avvicinando tutti, anche persone di mezza età che decidono di trascorrere una serata “alternativa” in compagnia bypassando la solita pizzeria. Ma il locale di piazza Mazzini (c’è anche una seconda entrata dal borgo medievale), si può scegliere anche per fare un pranzo veloce con i colleghi di lavoro.
Un modo diverso di mangiare, proprio come a casa ma insieme “coccolati” dalle azzurre pareti e, in questo periodo, dai delicati addobbi natalizi.
Kai Poke è aperto tutti i giorni dalle 12 alle 15,30 e dalle 18 alle 22. Si può anche ordinare comodamente dal Pc o cellulare e poi andare a ritirare il cibo, per averlo in casa, utilizzando le principali App di food delivery.
Per avere maggiori informazioni basta collegarsi al sito: www.kaipoke.it