Home Redazionali Web Faraoni, tombe, scarabei, tesori e misteri: il fascino eterno dell’Antico Egitto

Faraoni, tombe, scarabei, tesori e misteri: il fascino eterno dell’Antico Egitto

221
0

Quando si parla del fascino dell’antichità la maggior parte delle persone pensano all’Antica Roma o all’Antico Egitto, solo quest’ultimo però fa proprio pensare ai tesori, ai tranelli, alle trappole mortali, ai misteri ed è proprio per questo che probabilmente è tema per tanti giochi.
L’argomento si presta a giochi di strategia, giochi a quiz, enigmatici, rebus e ad ogni genere di videogioco, comprese le slot machine, perché è sempre possibile creare suspense e un obiettivo da perseguire per “vincere”. Basta pensare a una piramide per strutturare, infatti, facilmente un percorso strategico a iperbole con cui bisogna raggiungere una scoperta straordinaria o, il più classico tesoro, fatto di oro e pietre preziose, così come piacevano agli antichi faraoni.
Anche al tempo della tecnologia, dove il fascino è cosa “rara” per quanto concerne le ambientazioni, colpisce quanto sia vivo e diffuso l’interesse per l’Antico Egitto. Anche chi non l’ha mai studiato o poco conosce dello stesso, di fatto, come i bambini per esempio, ne resta in qualche maniera ammaliato. Non stupisce di trovare il tema, quindi, anche per la produzione di arredamenti, per le feste, matrimoni, parchi ludici, carri allegorici, storie per grandi e piccini e chi più ne ha, più ne metta.

L’Antico Egitto: i tratti più salienti del tema
Il tema “Antico Egitto” che traspare dai canali appena descritti ovviamente non rispecchia alla perfezione l’Egitto, quello vero, raccontato dalle testimonianze storico archeologiche, ma di sicuro la spettacolarità e il lusso sfrenato, quelli capaci di distinguere una casta di eletti rispetto a tutti gli altri, vengono resi molto molto bene. I tratti ricorrenti che richiamano questo periodo storico e tale civiltà sono più o meno sempre gli stessi e non sono di sicuro inventati.
Come si può vedere prendendo per esempio una classica slot machine a tema Antico Egitto come Sphinx, una delle più gettonate tra gli amanti delle slot disponibili online: sullo sfondo dominano il metallo prezioso dell’oro in abbinamento alla pietra turchese (la più diffusa in questa terra) ed ai colori sgargianti di abiti e pitture. I simboli veri e propri del tema sono invece: il faraone, la mummia, lo scarabeo, l’oro, il tesoro, scatole e scatolette preziose e le piramidi e i sarcofagi che li nascondono. Ogni singolo elemento ha qualcosa di misterioso: un potere magico (anche oscuro a volte) o un segreto celato.

A che cosa giocavano nell’Antico Egitto?
È ovvio che i giochi attuali e le loro dinamiche non hanno nulla a che vedere con la civiltà egiziana che non è fatta solo di quanto descritto nei tempi moderni, ma anche di crudeltà, sottomissione, schiavitù, tratti che ovviamente oggi si preferisce omettere. Eppure anche allora si giocava e alcuni giochi raccontati dalle testimonianze sono proprio simili ad alcuni dell’era contemporanea.
Un classico? I giochi di società di cui gli Egiziani andavano pazzi. Il Mehen è per esempio un gioco simile al gioco dell’oca con le pedine a forme animali; c’era poi una specie di dama semplificata, ma anche il Gioco del cane e dello sciacallo simili ad alcuni giochi da casinò. Accanto a questi non mancavano statuette e bambole costruiti d’argilla, legno, pietra, elementi semplici, quindi, che poco hanno a che vedere con quello sfarzo che rappresenta l’Antico Egitto oggi.