SHARE

Nella vasca della Telimar Palermo, il Latina Anzio subisce la seconda sconfitta stagionale perdendo per 13 a 11 perdendo così la vetta della classifica dopo il pari della Rari Nantes Salerno in casa con la Roma 2007 Arvalia. La formazione di Mirarchi è scesa in acqua con Goreta e Lapenna non al meglio della condizione in quanto febbricitanti. La gara è rimasta sempre sostanzialmente in equilibrio, ad eccezione del secondo tempo dove il team siciliano ha operato un decisivo cambio di marcia. Il Latina Anzio non è riuscito a trovare la giusta reazione gestendo male l’uomo in più. Nonostante ciò i pontini-anziati vincono l’ultima frazione ma non è stato sufficiente per superare gli avversari.

TELIMAR PALERMO – LATINA ANZIO 13-11 (3-3, 4-1, 2-1, 4-6)

Latina Anzio: Cappuccio, De Bonis, Meccariello, Goreta 1, Gianni 3 (1 rigore), Tulli, Falco, Castello, Di Rocco 2, Lapenna 5, Priori, Giugliano, Marini. Allenatore Mirarchi
Telimar Palermo: La Moglia, Tuscano, Galioto 2, Di Patti 2, Occhione 1, Lo Dico, Giliberti 1, Saric 3, Lo Cascio 1, Tabbiani 1, Fabiano, Migliaccio 2, Sansone. Allenatore Mustur
Arbitri: Gomez e Barletta

Andamento partita: 0-1/ 1-1/ 2-1/ 2-2/ 2-3/ 3-3/ 5-3/ 5-4/ 7-4/ 8-4/ 8-6/ 10-6/ 10-7/ 12-7/ 12-10/ 13-10/ 13-11

Superiorità numerica: Telimar Palermo 3/8 e Latina Anzio 3/14