Home Cronaca Terremoto, vertice tra Anzio e Nettuno e nuovi punti di raccolta per...

Terremoto, vertice tra Anzio e Nettuno e nuovi punti di raccolta per gli sfollati di Amatrice

9055
0

Si stanno mobilitando anche le città di Anzio e Nettuno per organizzare speciali e straordinarie raccolta di beni di prima necessità per le famiglie che stanotte sono state colpite dal sisma. Dopo Casapound e i volontari della Salamandra che da stamattina sono sui luoghi colpiti dal terremoto e il coordinamento dei comuni di Anzio e Nettuno, anche  l’associazione Libertà e Azione, con il coordinamento con la Protezione Civile del Lazio, ha reso noto che organizzerà immediatamente una raccolta d’acqua per i terremotati. Fin da stasera, presso via dell’Oratorio di Santa Rita 6 sarà possibile iniziare a portare l’acqua. Analoga raccolta straordinaria per le famiglie colpite dal sisma è stata organizzata anche dal Pd pro-terremotati. “A partire dalla giornata di oggi, dalle 16 alle 20, e nei prossimi giorni dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 20:00 – si legge in una nota – sarà possibile far pervenire presso il circolo di Fiano Romano e presso il circolo di Anzio di via Aldobrandini, che abbiamo designato quali centri di raccolta, il materiale da portare nelle zone terremotate. Servono molte cose a partire dai generi alimentari non deteriorabili, poi acqua, torce, pile, coperte, indumenti (maglioni,felpe, pantaloni), latte in polvere, pannolini, omogeneizzati, carta igienica“. Quello che più occorre, fanno sapere i soccorritori, è ovviamente materiale che non scade e non deperibile.