Home Cronaca Ferito al cranio da un petardo: 28enne in prognosi riservata

Ferito al cranio da un petardo: 28enne in prognosi riservata

106
0

È arrivato ieri sera, all’ospedale “Riuniti” di Anzio e Nettuno, un ragazzo di 28 anni in condizioni gravissime a causa di una ferita al cranio provocata da un petardo.
Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della Compagnia di Anzio, l’uomo, un operaio incensurato, si trovava a una festa in un locale ed era uscito momentaneamente all’aperto quando è stato colpito accidentalmente dallo scoppio di un petardo, lanciato da un suo amico.
Il ferito, a seguito delle prime cure ricevute presso l’ospedale locale, è stato poi trasferito d’urgenza presso l’ospedale San Camillo di Roma, in prognosi riservata, dove ha subito un intervento chirurgico e tuttora risulta ricoverato in terapia intensiva.
I carabinieri, quando sono giunti sul posto, hanno eseguito un sopralluogo nel corso del quale sono state rinvenute alcune tracce ematiche e hanno identificato l’amico che avrebbe esploso il petardo, sulla cui tipologia sono in corso accertamenti.
Le indagini sono ancora in corso e sull’episodio sarà inoltrata un’informativa alla Procura della Repubblica di Velletri.