Home Cronaca Nettuno, ancora un codice rosso, perseguitava l’ex compagna: arrestato dalla polizia

Nettuno, ancora un codice rosso, perseguitava l’ex compagna: arrestato dalla polizia

193
0

Un uomo 26 anni di Nettuno è stato arrestato dalla polizia su disposizione del Gip del tribunale di Velletri. Si tratta di un inasprimento della pena dopo gli ammonimenti nei confronti dell’uomo a non avvicinarsi alla ex compagna dalla quale si era separato e che invece pedinava e minacciava per convincerla a tornare con lui. L’uomo aveva addirittura collocato un GPS sulla macchina della donna per monitorare i suoi movimenti e aveva anche messo un’applicazione sul telefono della vittima per controllare le telefonate e i messaggi. Non contento si era presentato anche davanti casa della donna con un trattore minacciando di abbattere il cancello dell’abitazione dove si era trasferita se non fosse tornata con lui. Insomma, una vita d’inferno. L’ennesima denuncia ha spinto il Gip del tribunale di Velletri a disporre l’arresto dell’uomo che è stato trasferito al carcere di Velletri a disposizione dell’autorità giudiziaria.