Il portiere Simone Santini protagonista del match

Grande impresa dell’Anzio nella vasca del Savona. Nel turno infrasettimanale i biancazzurri vincono contro i liguri per 11 a 8 e risalgono in in ottava posizione, ossia in zona play off. Un successo inaspettato contro il blasonato Savona, attualmente sesta forza del campionato. I ragazzi di Tofani sono stati bravi a sfruttare buona parte delle controffensive. Dopo aver pareggiato i primi due tempi, l’Anzio ha avuto la meglio nel terzo e soprattutto quarto periodo. Sugli scudi il portiere anziate Santini, in particolare nel quarto tempo quando sul risultato di 7-7 para un rigore a Patchaliev. Da lì l’Anzio è uscito alla grande conquistando la preziosa vittoria. Sabato prossimo i biancazzurri torneranno a giocare nella propria vasca per ricevere il Brescia.

RN SAVONA – ANZIO WATERPOLIS 8-11 (2-2, 3-3, 2-3, 1-3)

RN SAVONA: N. Da Rold, N. Rocchi, A. Patchaliev 1, M. Arco, F. Panerai, T. Cora 2, A. Urbinati, L. Bruni 2, E. Campopiano 1, M. Guidi 1, B. Durdic, G. Lanzoni 1, Valenza. All. Angelini

ANZIO WATERPOLIS: S. Santini, N. Fratarcangeli, R. Pelicaric 1, S. Susak 1, D. Caponero 1, A. Goreta 2, G. Barberini, N. Cuccovillo 1, F. Lapenna 1, L. Bajic 1, E. Koprcina 3, Musco, A. Antonini. All. Tofani

Arbitri: Carmignani e Guarracino

Note: Uscito per limite di falli Susak (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Savona 3/10 ; Anzio Waterpolis 5/9 +1 rigore. Nel quarto tempo Santini (A) para un rigore a Patchaliev (S). Spettatori 100 circa.