CONDIVIDI
Federico Lapenna autore di tre gol
Bergami IMMOBILIARE

Vittoria importante per l’Anzio Waterpolis nello scontro diretto per la salvezza con il fanalino di coda Bogliasco. Nella vasca ligure i biancazzurri si impongono con merito per 12 a 8, riscattando così la sconfitta interna di mercoledì scorso contro il Posillipo. Fino a metà del terzo tempo la gara è vissuta nel massimo equilibrio per poi vedere i ragazzi di Tofani prendere sempre più la padronanza del match e allungare il punteggio. Si parte con il doppio vantaggio dell’Anzio con il gol di Pelicaric in superiorità numerica e il “bolide” da fuori di Cuccovillo. Chiude la frazione di Guidaldi per il Bogliasco con l’uomo in più (1-2). Alla ripresa della gara Blanchard riequilibra il punteggio in superiorità numerica e successivamente c’è la risposta di Koprcina con un “fendente” sul primo palo (2-3). Di nuovo parità con il rigore trasformato da Radojevic (3-3). Anzio che si porta ancora a +1 con la veloce beduina dal centro di Lapenna (3-4). La parità dei liguri è marcata dal potente tiro da fuori di Mudrazija (4-4). Goreta, dopo un lungo scambio con Koprcina, chiude il secondo periodo a favore dell’Anzio (4-5). Il terzo tempo si apre con la rete di Mudrazija (5-5). Poi il +3 anziate parte con la fantastica beduina di Lapenna, a seguire la rete di Presciutti e il rigore trasformato da Pelicaric (5-8). L’ultimo atto viene apeto da Goreta con un gol rimbalzante sull’acqua (5-9). Poi uno per parte le reti in superiorità numerica di Guidaldi e Presciutti (6-10). Guidaldi segna con un tiro preciso da fuori la settima rete ligure (7-10). La partita ormai è in mano ai biancazzurri e Lapenna rimasto solo in avanti viene servito dal lungo lancio di Santini per il 7-11. Bajic di forza porta il risultato a +5 (7-12) e chiude per il Bogliasco Radojevic con l’uomo in più (8-12).

NETAFIM BOGLIASCO 1951-ANZIO WATERPOLIS 8-12 (1-2, 3-3, 1-3, 3-4)

NETAFIM BOGLIASCO 1951: A. Di Donna, A. Bottaro, D. Broggi Mazzetti, F. Gavazzi, J. Blanchard 1, G. Guidaldi 3, N. Mudrazija 2, F. Brambilla Di Civesio, G. Boero, F. Radojevic 2, D. Puccio, A. Canepa, E. Prian. All. Magalotti

ANZIO WATERPOLIS: S. Santini, N. Fratarcangeli, R. Pelicaric 2, S. Susak, D. Caponero, A. Goreta 2, G. Barberini, N. Cuccovillo 1, F. Lapenna 3, L. Bajic 1, E. Koprcina 1, D. Presciutti 2, A. Antonini. All. Tofani

Arbitri: Frauenfelder e Zedda

Note: Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Bogliasco 4/8 + un rigore e Anzio 2/8 + un rigore. Espulsi per proteste Boero (B) e Prian (B) nel terzo tempo e Mudrazija (B) nel quarto tempo.