CONDIVIDI
Marco Giordani segna la terza rete su calcio di rigore
Bergami IMMOBILIARE

E’ inarrestabile la corsa dell’Anzio che continua a vincere (sesto successo di fila) e a comandare in testa alla classifica del girone A. Questa volta la vittoria arriva in casa contro il Fiano Romano per 3 a 1. Ad andare in vantaggio sono i biancazzurri dopo 11′ di gioco con lo straordinario gol di Regolanti. Poi c’è il raddoppio di Bencivenga (17′). Nella ripresa la terza rete di Giordani dal dischetto (60′). Gli ospiti accorciano le distanze al 69′ con Paolocci. L’Anzio ha la possibilità di calare il poker ma il tiro dagli undici metri di De Gennaro a pochi minuti dal termine viene parato dal portiere ospite. Con questo successo e la sconfitta interna del Civitavecchia contro il Maccarese, il vantaggio dell’Anzio diventa di otto punti dalle inseguitrici formata dalla coppia Civitavecchia e Centro Sportivo Primavera. E domenica i ragazzi di Guida riceveranno al “Massimo Bruschini” la formazione apriliana allenata dall’anziate Dario Polverini. Il Nettuno pareggia in trasferta contro il Ladispoli con il risultato di 1 a 1. A passare in vantaggio sono i padroni di casa con il gol di Perez (46′). Il pari nettunese viene siglato da Piro (55′). Il Falaschelavinio viene sconfitto in campo esterno dall’Astrea. I ministeriali vanno in vantaggio al 12′ con Castro. Gli anziati ottengono il pareggio al 23′ firmato da Martinelli. La formazione romana torna in vantggio con Mancini (45′) e trovano il terzo gol firmato da Ferrentino al 97′.