Home In evidenza “Che parola sceglieresti per descrivere il 2022 di Anzio e Nettuno?”: le...

“Che parola sceglieresti per descrivere il 2022 di Anzio e Nettuno?”: le più belle verranno pubblicate su Il Granchio

198
0

Come ben sappiamo, ogni anno è caratterizzato da un avvenimento in particolare. Se il 2020 viene ricordato prevalentemente per il Covid-19, magari l’anno precedente lo è stato per un altro accaduto, che come sempre viene descritto da un’unica denominazione.
Anche quest’anno sono stati diversi i vocabolari che, in queste ultime settimane di dicembre, hanno pubblicato il vocabolo che più rappresenta questo 2022. Secondo il dizionario “Collins“, per esempio, è “Permacrisis“, cioè “crisi permanente“, la parola dell’anno. I collaboratori del vocabolario, infatti, hanno definito questo periodo come “esteso di instabilità e insicurezza“, a causa del Coronavirus, della crisi climatica e della guerra che si sta ancora combattendo in Ucraina.
Prendendo proprio atto di queste pubblicazioni e degli ultimi avvenimenti che hanno caratterizzato il nostro territorio, ci siamo chiesti: quale parola usereste, voi, per descrivere questo 2022 passato ad Anzio e a Nettuno?
A partire da oggi, martedì 20 dicembre, fino a martedì 3 gennaio, la redazione vi invita nuovamente, a distanza di due anni dall’ultimo contest, a scrivere sotto i commenti, senza usare volgarità, il vocabolo, e l’inerente spiegazione, che secondo voi è opportuno per descrivere quest’ultimo anno che abbiamo vissuto.
Le vostre scelte verranno, poi, raccolte e pubblicate sul primo numero del giornale del nuovo anno.