Home Lifestyle Anzio in Eccellenza, cosa sapere sulla categoria

Anzio in Eccellenza, cosa sapere sulla categoria

172
0

L’Anzio milita nel Girone A di Eccellenza, la quinta serie nel panorama calcistico italiano. L’organizzazione del campionato e la suddivisione dei gironi è regolamentato dalla LND, vale a dire la Lega Nazionale Dilettanti. È un campionato che si suddivide in gironi legati alla provenienza geografica delle squadre, una scelta obbligata dato il gran numero di partecipanti (variabile di anno in anno): le ultime statistiche contano 539 squadre totali, suddivise in 36 gironi, a loro volta suddivisi in base alla regione di provenienza delle squadre. Le formazioni che arrivano ai primi posti nei rispettivi gironi conquistano la promozione in Serie D, quelle invece che chiudono il campionato in ultima posizione retrocedono in Promozione.

In media si riesce ad organizzare un girone per regione d’Italia, con alcune eccezioni poiché ci sono zone dove le squadre sono numericamente maggiori e dunque si costituiscono più gironi. Tra queste il Lazio, dove milita l’Anzio, la Campania e il Veneto contano tre gironi, Toscana, Sicilia, Puglia, Piemonte (e Valle d’Aosta), Lombardia, Liguria, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia-Romagna si fermano invece a due gironi. Tutte le altre regioni ospitano un solo girone, composto da un numero variabile di squadre. Sono, infine, previsti play-off regionali per la promozione nella serie superiore, mentre leggermente diverso risulta essere la modalità per la retrocessione. La regola generale afferma che a retrocedere siano le ultime tre squadre del girone, negli ultimi anni però è stato introdotto il play-out, con un meccanismo simile al play-off.

Girone A – Eccellenza Lazio

L’Anzio è tra le squadre che fanno parte del girone A del Lazio, i calendari però non sono ancora stati ufficializzati dalla Lega Nazionale Dilettanti e si stima l’uscita verso la fine del mese di agosto. È però ufficiale la data di avvio, programmata il prossimo 4 settembre.

Fino ad ora sono 18 le squadre presenti nel girone, incluso l’Anzio:: Academy Ladispoli, Astrea, Atletico Torrenova 1986, Aurelia Antica Aurelio, Boreale DonOrione, Campus Eur1960, Certosa, Città di Cerveteri, Civitavecchia Calcio, Fiano Romano, Fonte Meravigliosa, Luiss, Nettuno, Polisportiva Favl Cimini, Pro Calcio Tor Sapienza, Vigor Perconti, W3 Maccarese.

La squadra laziale ha diramato un programma ricco di amichevoli estive per prepararsi al meglio al debutto stagionale: le sfide occuperanno tutto il mese di agosto, saranno 6 in 22 giorni totali. Le avversarie saranno di pari livello o superiore, come nel caso del Nuova Florida, che milita in Serie D. Le altre squadre sono Cunthialbalonga, Monte San Biagio, Rapp. Latina, Terracina e SPQV Velletri.

L’Eccellenza è una delle categorie escluse dal comparto scommesse per quanto riguarda i principali bookmakers operanti in Italia, consultabili navigando il sito web https://www.ilgiocatoreonline.it/.

Anzio: il bilancio della stagione precedente

Nella stagione 2021/2022 l’Anzio ha militato nel girone B di Eccellenza, arrivando in seconda posizione. La squadra ha conquistato 64 punti totali, frutto di 30 partite giocate. Sono state ben 19 le vittorie, unite a 7 pareggi e solo 4 sconfitte. L’attacco è stato il reparto che più ha brillato nel corso della precedente stagione, con ben 75 reti messe a segno ed una media da record di 2.5 gol a partita. Il capocannoniere della squadra è stato Lorenzo Di Curzio, attaccante classe 1996, confermato in questa stagione. La punta ha messo a segno 23 reti stagionali in 27 presenze totali, sono stati ben 19 i gol siglati in campionato.