Home Cronaca Anzio, i primi diplomati dell’Istituto Nautico “Colonna”: il ringraziamento di un genitore

Anzio, i primi diplomati dell’Istituto Nautico “Colonna”: il ringraziamento di un genitore

496
0

E’ stata una soddisfazione avere visto nascere, tra tante difficoltà, il nuovo istituto nautico “Marcantonio Colonna” di Anzio. Anni segnato da disagi, disservizi, disagi, ma anche tante soddisfazioni. Fino a quest’anno con i primi diplomati “sfornati” dall’istituto.

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di ringraziamento dei genitori degli studenti

Sono partiti in 90 e se ne sono diplomati 37.
Parliamo dei primi diplomati dell’Istituto nautico “Marcantonio Colonna” sede di Anzio. Questi ragazzi hanno dimostrato caparbietà e coraggio malgrado tutte le vicissitudini che hanno dovuto affrontare. Dai tentativi di infangare la scuola, al paragone con il “Purgatorio” da parte di un consigliere comunale, malgrado i tentativi di accorpamento ad altre scuole, malgrado la mancanza delle aule, malgrado le lezioni tra i secchioni della spazzatura, malgrado alcuni dirigenti scolastici che abbiano sopportato poco e niente questi ragazzi, malgrado l’Area metropolitana di Roma sia rimasta indifferente alle necessità della sede di Anzio e, come diceva Antonello Venditti “malgrado voi”, questi ragazzi ce l’hanno fatta orgogliosamente sono riusciti a concludere il loro ciclo di studi.

Saranno i futuri costruttori navali, ufficiali di macchina, ufficiali di coperta, gli addetti alla logistica che avranno l’onere e l’onore di portare il nome di Anzio in giro per il mondo. Si ringrazia l’ex sindaco Luciano Bruschini e la sua Giunta che per primi hanno creduto in questa scuola; si ringrazia l’attuale sindaco Candido De Angelis e tutta l’amministrazione comunale che, tra mille problemi, hanno permesso di avere vivo questo istituto, ricordando che in tutta Italia ci sono solo 49 istituti nautici ed Anzio ha il privilegio di ospitarne una sede.

Ringraziamo tutti i docenti ed alcuni dirigenti “storici” per la loro passione e l’impegno profuso in questi anni, in particolare i docenti del quinto anno che hanno dimostrato professionalità e che prima di essere insegnanti hanno instaurato un rapporto di empatia con gli studenti. Ringraziamo tutto il personale ATA e fra tutti Stefania che in questi difficili cinque anni ha comunque vegliato e sopportato questi ragazzi. Soprattutto però ringraziamo voi studenti che avete dimostrato “vero carattere” e raggiunto questo importante traguardo.

Bravi ragazzi! siamo orgogliosi di voi!

L.P.