Home Eventi Anzio, “Il silenzio è mafia”: chi era presente tra gli amministratori comunali...

Anzio, “Il silenzio è mafia”: chi era presente tra gli amministratori comunali e consiglieri

483
0

Alla manifestazione di questa mattina contro le infiltrazioni della malavita organizzata nei comuni era presente, nella zona retrostante di Piazza Pia rispetto al gazebo allestito dagli organizzatori, il sindaco Candido De Angelis. A ridosso del gazebo c’era invece il presidente del consiglio comunale Roberta Cafà: “Sono qui perché sono contro ogni forma di mafia e rappresento il Comune di Anzio“, ha detto seccamente. Nella sua zona, era presenti gli assessori Laura Nolfi, Gianluca Mazzi e Valentina Salsedo. Per quanto riguarda i consiglieri comunali di maggioranza si sono visti solo Matteo Silani e Amato Toti. L’opposizione era a praticamente al completo con Alessio Guain e Rita Pollastrini del Movimento Cinque Stelle, l’indipendente Maria Teresa Russo, Luca Brignone di Alternativa per Anzio, Lina Giannino del Partito democratico e Anna Marracino di Italia Viva. Scarsa la rappresentanza di consiglieri comunali di Nettuno. Per l’amministrazione comunale si è visto di passaggio solo il vicesindaco di Alessandro Mauro; per quanto riguarda i consiglieri comunali, nessuno della maggioranza, ma tutti dell’opposizione: Roberto Alicandri del PD, Mauro Rizzo del Movimento Cinque Stelle, Simona Sanetti di Nettuno Progetto Comune, l’indipendente Antonello Mazza e Waldemaro Marchiafava di Nettuno 2019. Tra i presenti anche il consigliere regionale del Partito democratico Michela Califano e i segretari cittadini del PD Luigi Visalli per Anzio e Carla Giardiello per Nettuno. Al gran completo i vertici anziati di Rifondazione Comunista con tanto di bandiere.