Home In evidenza Anzio, piani di zona: il Comune accetta il piano di trasferimento del...

Anzio, piani di zona: il Comune accetta il piano di trasferimento del budget: l’1 marzo Nettuno verserà 6,3 milioni di euro

225
0

In una nota inviata al sindaco di Nettuno Alessandro Coppola, ai dirigenti comunali Gianluca Faraone e Margherita Camarda, e all’assessore ai Servizi sociali Maddalena Noce, il sindaco di Anzio Candido De Angelis conferma la volontà di inserire della nuova convenzione relativa al passaggio di gestione dei Piani sociali di zona la richiesta del Comune di Nettuno di inserire nella nuova convenzione il trasferimento in un’unica soluzione del budget di distretto riferito alle cifre disponibili. Saranno due gli importi che passeranno dal bilancio del Comune di Nettuno a quello di Anzio: subito uno di 6.354.231,00 euro di risorse libere – quelle non spese per progetti dal comune di Nettuno capofila dei piani di zona -, successivamente l’importo di 1.838.488,71 di risorse vincolate per le quali è invece previsto da parte di Nettuno un piano di trasferimento pluriennale di questi fondi ad Anzio.
Nella nota il sindaco De Angelis precisa anche che l’importo complessivo 8.192.679,71 euro è riferito ad economie di spesa provenienti da esercizi finanziari precedenti – riferiti al quinquennio 2016/2021 -, che potrebbero non essere tutti spesi nell’anno finanziario in corso. Le cifre del budget e il piano di trasferimento delle risorse vincolate per 1,8 milioni di euro saranno contenute nella nuova convenzione che dovrà regolare il passaggio del capofilato dei piani di zona. Le due amministrazioni stanno lavorando alla stesura di una nuova convenzione che sarà firmata la prossima settimana. Quindi sarà portata all’attenzione dei consigli comunali che si riuniranno in seduta congiunta il 14 febbraio. Le cifre sono queste. Il 1 marzo Nettuno trasferirà nelle casse di Anzio 6,3 milioni di euro.