Home Cronaca Anzio, scoperta dai carabinieri coltivazione di marijuana: arrestato 43enne. A giugno...

Anzio, scoperta dai carabinieri coltivazione di marijuana: arrestato 43enne. A giugno era già finito in manette

308
0

I Carabinieri della Compagnia di Anzio hanno sequestrato un’altra piantagione di marijuana e arrestato un uomo di 43 anni residente in via Prebenda di Anzio, disoccupato e con precedenti legati alla detenzione e spaccio di stupefacenti.
Nell’ambito di una più ampia strategia di contrasto al fenomeno dello spaccio in cui si inseriscono anche i controlli nel quartiere Europa, i Carabinieri del NOR hanno deciso di perquisire l’abitazione del sospetto da dove proveniva un forte onore dolciastro; sospetti avvalorati dal fatto che la stessa abitazione era punto di riferimento di alcuni consumatori di stupefacenti. La perquisizione ha dato esito positivo: sul retro del giardino sono state infatti trovate varie piante di marijuana nel pieno del loro sviluppo, il cui solo fogliame ha restituito il peso di ben 5 kg di marijuana.
Oltre a questo i Carabinieri hanno rinvenuto, in altri locali dell’abitazione, quasi 2,500 kg di marijuana già essiccata e pronta per essere suddivisa in dosi ed immessa sul mercato. L’uomo è recidivo: i Carabinieri lo avevano già arrestato a giugno e in quell’occasione gli erano stati sequestrati 4,2 chilogrammi di marijuana, ma con i benefici di legge era di nuovo in circolazione. Pronto ad avviare una nuova coltivazione come ha confermato il nuovo arresto con le accuse di coltivazione di sostanze stupefacenti. L’uomo sarà trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Anzio fino all’udienza per direttissima che si terrà domani mattina nelle aule del Tribunale di Velletri.