CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Dopo il rinvio nel 2020 a causa del perdurare dell’emergenza Covid 19, finalmente quest’anno ritorna il Campionato Italiano Open J24: il prestigioso e tanto atteso appuntamento si svolgerà dal 30 settembre al 3 ottobre nelle acque della Città di Nettuno e sarà organizzato, su delega della FIV, dal Nettuno Yacht Club e dal Circolo della Vela Anzio Tirrena con la collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno, del Circolo della Vela Roma, del Reale Canottieri Tevere Remo, della LNI sez. Anzio e della Classe Italiana J24, e con il prezioso supporto di Margutta che frutta, Bontà Verde Agroama, Mille Gomme di Nettuno, Life Soup e Op Agrinsieme. A difendere il titolo vinto per la terza volta consecutiva nel 2019 a Cervia (complessivamente il loro sesto tricolore nella Classe J24 dopo quelli vinti nel 2011, 2012, 2015, 2017 e 2018) ci saranno i campioni in carica di Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno. Ma altrettanto agguerriti saranno anche gli equipaggi attesi da tutte le Flotte: fra loro il bronzo della passata edizione Ita 498 NotiFyme-Pilgrim armato dal Capo Flotta J24 del Lario Mauro Benfatto, Ita 212 Jamaica del Presidente della Classe Pietro Diamanti, Ita 505 Jorè dei fratelli bolognesi Alessandro e Alberto Errani e timonato da Marco Pantano (CN Amici della Vela Cervia), e i rappresentanti dell’attiva Flotta Romana con Ita 487 American Passage del Capo Flotta Paolo Rinaldi, Ita 501 Avoltore armato da Massimo Mariotti e timonato da Francesco Cruciani, Ita 447 Pelle Nera di Paolo Cecamore (CdV Roma), Ita 428 Pelle Rossa di Gianni Riccobono (CdVR), Ita 489 Valhalla Blue Jay armato dal salernitano Vincenzo Lamberti (LNI Anzio) e molti altri. ”Ci saranno anche fuoriclasse e campioni del mondo come l’americano Keith Whittemore, l’ungherese pluricampione del mondo Soling Litkey Farkas e l’argentino pluricampione del mondo Gustavo Warburg al quale sarà affidato il timone del J24 del Nettuno Yacht Club e che, oltre a vestire i colori del Circolo, vestirà anche quelli dello nostro storico sponsor, Margutta che frutta.” ad annunciarlo il Presidente NYC, il Com.te Mariano Manenti entusiasta e soddisfatto dell’elevato livello degli equipaggi iscritti ad un Campionato che si preannuncia avvincente, entusiasmante e agguerrito. Il Campionato Italiano J24 verrà disputato su quattro giornate: martedì 28 settembre è previsto il perfezionamento delle iscrizioni, la stazza imbarcazioni, il peso equipaggi e il varo dei J24 ad Anzio, operazioni che proseguiranno anche nella giornata seguente ma il varo delle imbarcazioni si svolgerà a Nettuno e sarà riservato esclusivamente ai J24 provenienti da altri Circoli ed altre Regioni. Mercoledì alle ore 15 si svolgerà una regata di prova. Giovedì 30 settembre proseguirà il varo delle barche ad Anzio e, alle ore 11, presso la sede del Nettuno Yacht Club, si terrà lo Skipper Meeting. Al termine, prenderanno il via le prime regate che proseguiranno sino domenica. Il segnale di avviso della prima prova di giovedì sarà esposto alle ore 13. Tutte le comunicazioni inerenti al Campionato (comprese le Istruzioni di Regata) avverranno tramite l’albo ufficiale virtuale dei comunicati sul sito www.nettunoyachtclub.it Domenica, concluse le prove (ne sono previste dieci complessivamente e non ne potranno essere disputate più di tre al giorno) si svolgerà la cerimonia di chiusura: verranno premiati i primi cinque J24 classificati e il vincitore di ogni prova di giornata. Il titolo di Campione Italiano 2021 con il Trofeo Challenger della Classe sarà assegnato al miglior equipaggio italiano classificato. “Anche in questa occasione, così come nella Tappa del Circuito Nazionale Classe J24 organizzata a fine maggio, l’attenzione alle disposizioni in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 sarà massima, grazie anche alla fattiva collaborazione con la Capitaneria di Porto, il settore navale della Guardia di Finanza e l’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio e alla brillante assistenza della Finanza di Mare, tutti presenti e disponibili per ogni esigenza.- ha spiegato Valerio Taveri, l’attivo direttore sportivo del Nettuno Yacht Club -Fondamentale saranno la co-organizzazione con il gemellato C.V.Anzio Tirrena presieduto da Andrea Sanzone e il supporto logistico del Marina di Nettuno rappresentata dal Presidente e velista Ugo Lori che, anche a nome del Presidente NYC, Mariano Manenti, desidero ringraziare anticipatamente così come ringraziamo il Presidente della Classe J24 Pietro Diamanti, il Capo Flotta di Roma J24 Paolo Rinaldi e tutti gli amici della Classe J24 che aspettiamo numerosi a questo Campionato che, considerato gli equipaggi in gara, promette scintille.”