CONDIVIDI
Da sinistra il dirigente Igino Piervenanzi, Giovanni Cervone, il presidente Emilio Pasquino, il responsabile della scuola calcio Sandro Tovalieri, il vice presidente Leonardo Zompatori e il direttore generale Massimiliano Ciceroni
Bergami IMMOBILIARE
La Scuola Calcio Elite del Falaschelavinio da questa stagione si avvarrà delle prestazioni dell’ex portiere della Roma Giovanni Cervone, che sarà il preparatore dei portieri.
Il chiaro obiettivo societario resta quello di far crescere e divertire i ragazzi più piccoli, senza lasciare in secondo piano la crescita tecnica e in questo il Falaschelavinio può contare oggi su due ex calciatori professionisti, il responsabile della Scuola Calcio il “Cobra” Sandro Tovalieri e per l’appunto Giovanni Cervone.
Cervone non ha bisogno di presentazioni e i suoi numeri dicono 257 presenze in serie A e 184 in serie B, 4 presenze nella vecchia Coppa dei Campioni e 20 in Coppa Uefa. Oltre le 8 stagioni con la maglia della Roma, Cervone in serie A ha difeso i pali dell’Avellino, dove ha esordito nella stagione 1982/83, e del Brescia, mentre in serie B ha giocato con Catanzaro, Genoa e Ravenna, squadra con cui ha chiuso la carriera nella stagione 1999/2000.