CONDIVIDI
(foto Bianca Simonetti)
Bergami IMMOBILIARE

Dopo il netto successo in Gara 1 di martedì scorso per 15 a 8, l’Anzio Waterpolis torna domani (venerdì 18, ore 18.30) in acqua per affrontare alla piscina Scandone l’Acquachiara Napoli per il secondo match della semifinale play off con l’intenzione di chiudere subito il confronto per poi accedere alla finale per la promozione in serie A1. La squadra del tecnico Roberto Tofani è carica e consapevole della posta in palio senza sottovalutare i partenopei. “Sarà una partita di ritorno in cui dovremo essere bravi ad imporre il nostro ritmo fin dalle prima battute” ha detto l’allenatore anziate. “I ragazzi sono consapevoli dell’importanza della partita e degli obiettivi che dobbiamo perseguire“. Mentre Luca Di Rocco dice: “Domani andremo a Napoli con l’ intenzione di chiudere questa semifinale confermando ciò che di buono abbiamo fatto vedere due giorni fa in casa. Andremo a Napoli consapevoli della nostra forza ma consci che sarà una partita diversa rispetto a quella giocata martedì. Loro venderanno cara la pelle, sono giocatori che non si arrendono facilmente e che in casa loro si trasformano diventando una squadra più determinata. Dovremo entrare in acqua con tanta grinta e voglia di fare bene gestendo ogni singola palla, affondando il colpo quando ci sarà la possibilità e corazzati dietro per non dare speranza agli avversari. La persone ci danno già in finale, ma non è così, bisogna conquistare la finale sul campo. La testa è solo alla partita di domani, bisogna fare un passo alla volta. in queste partite nulla è scontato. Abbiamo sistemato alcuni dettagli tattici. Non giocavamo da tanto tempo e sono sicuro che miglioreremo partita dopo partita. L’ obiettivo è uno e daremo tutto per raggiungerlo“. Il match sarà trasmesso in diretta streaming su Videoplay seguendo il link: https://www.facebook.com/Videoplay-346557849054749