Home Cronaca Anzio, lavoro in parte non retribuito: 60enne riceve la metà di uno...

Anzio, lavoro in parte non retribuito: 60enne riceve la metà di uno stipendio di 1400€

474
0

In un momento di grande difficoltà come quello in cui siamo costretti a vivere, un lavoro non retribuito può diventare un problema.
È quello che è successo a un residente locale, che per motivi di privacy chiameremo Francesco, il quale non sta ricevendo lo stipendio dei mesi scorsi. Il 62enne ha lavorato da ottobre fino alla metà di novembre, dato che successivamente è stato costretto a licenziarsi per motivi di salute, per una ditta di trasporti che consegnava la merce nei pressi e al di fuori di Anzio, con cui aveva pattuito uno stipendio che si aggirava intorno ai 1400€. Somma di denaro mai ricevuta per intero, dato che fino a pochi giorni fa gli è stato versato soltanto un acconto che ammonta a 540€, mentre la restante parte gli verrà consegnata, seppur ancora con molta incertezza, durante il mese di gennaio.
Ho provato a rivolgermi sia ai carabinieri e sia al Caf, ma nessuno ha saputo aiutarmi – ha dichiarato – Siamo arrivati al primo dicembre e io ancora non riesco a capire il motivo per cui questi soldi non mi arrivano con puntualità. Non avrei mai immaginato che un lavoratore che si fa in quattro per mantenere una famiglia potesse essere trattato in questo modo“.