Home Cronaca Anzio, subito violato il divieto d’accesso a piazzale Marinai d’Italia

Anzio, subito violato il divieto d’accesso a piazzale Marinai d’Italia

2
0
CONDIVIDI

È stata subito violata l’ordinanza del sindaco di Anzio che da ieri fino al 31 gennaio vieta l’accesso ad auto e persone su piazzale Marinai d’Italia. Sono esclusi dalla disposizione coloro che hanno attività commerciali e i residenti della zona. Una decisione drastica presa per contenere gli assembramenti – e dunque i contagi – che nelle ultime settimane sono stati segnalati da numerosi cittadini. Questa mattina una pattuglia della polizia locale ha presidiato le transenne impedendo l’accesso ala zona. Ma pochi minuti dopo che i vigili hanno lasciato il varco, le transenne sono state spostate e c’è stato un afflusso di persone e di autovetture sul piazzale. È stata rimossa anche la transenna che ostruiva l’accesso dal varco pedonale che collega piazzale Marinai d’Italia con il molo Innocenziano.