Home Cronaca Anzio, 8 milioni dallo Stato per il recupero del Paradiso sul mare....

Anzio, 8 milioni dallo Stato per il recupero del Paradiso sul mare. Il sindaco De Angelis: “Un successo per la città”

2
0
CONDIVIDI
paradiso sul mare

Sarà restaurato il Paradiso sul mare, lo splendido edificio liberty sulla riviera di levante ad Anzio in stato di abbandono da anni. È infatti arrivata la conferma ufficiale dell’inserimento, nel piano finanziario 2023 del Ministero delle Infrastrutture, di un finanziamento di circa 8 milioni di euro per la ristrutturazione integrale del Paradiso sul Mare. “Con riferimento alla richiesta fondi per interventi di recupero dell’edificio storico, denominato Paradiso sul Mare, – scrive il Direttore Generale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – per l’importo complessivo di 7.907.080,00 euro, si comunica che la scrivente Direzione inserirà l’intervento nella prossima programmazione delle risorse finanziarie (2023), sul capitolo 7554/pg”.

E’ stato dunque avviato l’iter per la più importante opera pubblica mai realizzata ad Anzio dopo il recupero di Villa Sarsina: il recupero del Paradiso sul Mare sarà dunque finanziato. “L’edificio liberty, set di Fellini e Sordi, tornerà ad essere un orgoglio cittadino”, spiega soddisfatto il sindaco di Anzio Candido De Angelis. È stato il risultato di un lungo lavoro diplomatico portato avanti in silenzio dallo stesso Sindaco con missive ed incontri a Roma, insieme al Vicesindaco Danilo Fontana. Decisivo l’ultimo circostanziato sopralluogo nell’edificio e nei locali del Momus, effettuato insieme ai tecnici del Ministero e del Comune all’inizio del mese di agosto.