Home Cronaca Nettuno, lutto in città: è venuto a mancare Luciano Pigliucci

Nettuno, lutto in città: è venuto a mancare Luciano Pigliucci

10430
0

Lutto a Nettuno dove è venuto a mancare Luciano Pigliucci, 77 anni, persona stimata e molto conosciuta in città. Apprezzato artigiano nel settore idraulico, è stato a lungo consigliere di amministrazione della Banca di credito cooperativo di Nettuno e anche del cda dell’Università Agraria. Faceva parte della storica confraternita di S. Antonio Abate e aveva una grande passione per la musica, ereditata dal padre Roberto, tanto da costituire insieme ad altri appassionati l’associazione complesso bandistico “Angelo Castellani” della quale per dieci anni è stato presidente. Ha anche fatto parte dell’associazione polifonica “Città di Nettuno” ed è stato testimone dei primi gemellaggi con la corale a Traunreut. Nato a Nettuno e cresciuto al Borgo medievale, Luciano Pigliucci è stato anche fondatore dell’associazione “Memorie Nettunesi” insieme a Rodolfo Ottolini. Insomma un Nettunense doc. Era veramente innamorato della sua Nettuno, ma aveva anche un debole per Filettino il paesino in provincia di Frosinone della quale era originaria la mamma e dove aveva casa; a Filettino si recava non appena poteva anche per la gita di una sola giornata. Una persona semplice, buona, generosa e prodiga di consigli, questo era Luciano.

Alla moglie e alle figlie di Luciano Pigliucci vanno più sentite condoglianze del direttore e della redazione del Granchio.