Home Cronaca Nettuno, danni al cimitero causati dal maltempo: il Comune chiede un contributo...

Nettuno, danni al cimitero causati dal maltempo: il Comune chiede un contributo straordinario alla Regione

142
0
Il comune di  Nettuno ha approvato la documentazione da inoltrare alla  Regione Lazio per la richiesta di contributo straordinario di 320 mila euro necessario ad eseguire i lavori di sistemazione dei danni causati dal maltempo al cimitero civile lo scorso dicembre. In quell’occasione molte tombe erano state danneggiate, tanto che si era pensato in un primo momento ad un atto vandalico. E invece era stato il forte vento che aveva abbattuto molte lapidi che cadendo avevano danneggiato altre tombe. A questo si era aggiunta l’infiltrazione di acqua piovana in altre zone del cimitero con lo scollamento ed il distacco di ampie zone dell’impermeabilizzazione delle coperture dei loculi cimiteriali e il distacco di porzioni di intonaco sia su una parte del muro della chiesa di  Santa Maria del Quarto, sia su una parte del muro del vecchio convento. Le aree oggetto degli interventi hanno un’estensione di 2.359 metri quadrati.
Una situazione di calamità che ha spinto il Comune a chiedere alla Regione un finanziamento straordinario.  “Oltre a costituire pericolo per la pubblica incolumità – si legge nella relazione del Dirigente –  in quanto ulteriori eventi meteorici potrebbero determinare il distacco e la caduta di ulteriori porzioni di impermeabilizzazione delle coperture, costituisce pericolo di natura igienico-sanitaria in quanto le acque meteoriche che penetrano all’interno dei loculi potrebbero generare la fuoriuscita di liquidi derivanti dalla decomposizione delle salme”.