Home Cronaca 76° Sbarco di Anzio, domattina ancora protagonisti gli studenti: ‘Voci e Passi...

76° Sbarco di Anzio, domattina ancora protagonisti gli studenti: ‘Voci e Passi per la pace’ nei luoghi della memoria

66
0
CONDIVIDI

Il programma delle celebrazioni per il 76° anniversario dello Sbarco di Anzio di quest’anno è stato articolato intorno ai giovani, all’importanza della memoria e al valore della pace. E proprio i giovani, con le scuole in primo piano, sono state protagoniste oggi durante le iniziative organizzate dal Comune di Anzio. E lo saranno ancora domani (23 gennaio) con l’importante evento itinerante “Voci e Passi per la Pace“, nei luoghi dello Sbarco, promosso dall’Istituto Comprensivo Anzio I. L’appuntamento conclusivo è previsto in Piazza Garibaldi. Si tratta di un importante progetto di cittadinanza attiva e costituzione, coordinato dalla docente Paola Palomba, aperto a tutti gli alunni delle scuole del territorio, organizzato in collaborazione  con la Banda Musicale e con l’Istituto Comprensivo Anzio V, coordinato dalla professoressa Maria Ausilia D’Antona. L’evento culturale, che vedrà la partecipazione di moltissimi alunni e studenti, si chiuderà con la suggestiva esibizione, in Piazza Garibaldi,  coordinata dalla professoressa Maria Ausilia D’Antona, in memoria di tutti i Caduti. “Voci e passi per la Pace – afferma l’assessore alle politiche culturali e della scuola Laura Nolfi, – è un progetto che vedrà la partecipazione attiva delle scuole del territorio, con tutta una serie di iniziative finalizzate a mantenere viva la memoria sul nostro passato e sull’importante valore della pace da tramandare ai giovani”.

L’appuntamento è previsto per le ore 10.00, dal Monumento di Angelita – Riviera Mallozzi. Il programma del 76° dello Sbarco di Anzio proseguirà domenica 26 gennaio, alle ore 15.00, nella Sala Consiliare di Villa Corsini Sarsina, con il conferimento del Premio per la Pace, istituito dall’Amministrazione Comunale. Al giornalista Paolo Borrometi, scrittore, Vicedirettore dell’Agenzia Giornalistica Italia e Presidente di Articolo 21, stimato professionista “sotto scorta” a causa delle minacce di morte ricevute dalla mafia, il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, conferirà il Premio per la Pace. A seguire l’atteso Concerto per la Pace, con gli studenti del Chris Cappell College protagonisti del significato evento culturale.

Il programma del 76° Anniversario dello Sbarco di Anzio si concluderà ufficialmente lunedì 27 gennaio, al Cinema Astoria, con il progetto dedicato al Giorno della Memoria, che prevede l’importante intervento del reduce della deportazione, nei campi di sterminio di Auschwitz, Vittorio Polacco. All’evento, promosso dal Liceo Innocenzo XII in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, che prevede la proiezione di filmati storici, interverranno gli studenti delle scuole superiori (Progetto curato dal Dirigente Scolastico, Antonella Femminò. Professori Elena Izzi, Alda Annichiarico, Eugenio Bartolini).