SHARE

Dopo il lungo il lungo stop riparte il campionato di serie A2. Oggi, alle ore 16.30, nella piscina comunale di via Nettunense è subito big match, perché l’Anzio capolista del girone sud con dieci punti avrà davanti il Cus Unime Messina, seconda nella graduatoria (insieme al Pescara) con un punto in meno degli anziati. Quindi si prevede una gara ad alto livello, ricco di emozioni con la speranza di trovare una tribuna gremita di sostenitori pronti a spingere i ragazzi di Maurizio Mirachi in questo scontro al vertice. “E’ passato molto tempo dall’ultima partita – dice il tecnico biancazzuro – Un mese è lungo. Sappiamo che giocare dopo la pausa non è semplice e proprio per questo dobbiamo farci trovare subito pronti con la stessa determinazione e attenzione che abbiamo avuto prima della sosta“. Il presidente Francesco Damiani spera di conquistare i tre punti e di restare in vetta alla classifica. “Riprendiamo il campionato con un avversario di lusso – le parole del numero uno del club – Arriva il Messina, compagine forte e ben organizzata e con grande voglia di riscatto. Da parte nostra, ripartiamo primi in classifica, squadra al completo con la grande determinazione di puntare al risultato pieno e mantenere il primato. Sarà una bella partita ed un grande spettacolo. Mi auguro di vedere un grande pubblico a sostenerci“.