È stato operato alla testa all’ospedale romano San Camillo il runner di 45 anni, residente a Nettuno, che giovedì pomeriggio, mentre si allenava, è stato investito sulla via Ardeatina da un autovettura condotta da un trentenne di Pomezia. L’incidente si è verificato nella zona dell’abitato del quartiere di Anzio Colonia. Nell’impatto il runner è stato sbalzato in aria ed oltre a riportare ferite alla testa, ha riportato anche la frattura del bacino e lesioni al volto. La prognosi resta riservata.
Il conducente della autovettura investitrice, che si è subito fermato a prestare soccorso, è stato poi trovato positivo all’alcol test e denunciato per lesioni gravissime all’autorità giudiziaria. In passato all’uomo era stata ritirata la patente. Sulla dinamica del sinistro indagano gli uomini della polizia locale di Anzio che sono intervenuti sul posto per i rilievi.