SHARE
(foto Matteo Ferri)

E’ l’Anzio ad aggiudicarsi il derby per 2 a 0 contro il Falaschelavinio con le reti di Giordani e D’Amato. Il primo squillo è dei biancazzurri al 15′ quando Giordani serve orizzontalmente Marino, il centrocampista avanza fino al limite, scaglia il tiro e Barrago vola sotto la traversa per deviare la palla in corner. La risposta del Falaschelavinio arriva al 36′ con Zimbardi in area (ben servito da Battaglia) che conclude al volo ma c’è la respinta di piede di Rizzaro. Al 39′ arriva il vantaggio dell’Anzio con Florio che disegna un perfetto cross in area per Giordani che sale più di tutti in alto e in perfetta coordinazione devia di testa la palla in rete. Nella ripresa il Falaschelavinio si rende pericoloso dopo 3′ con il tiro da fuori di Di Nolfo che lambisce il palo. All’11’ Zimbardi ha l’occasione per pareggiare ma al centro dell’area calcia addosso a Rizzaro. Al 19′ il raddoppio dei padroni di casa: Marino disegna un rasoterra diagonale per D’Amato, il quale entra in area e di sinistro infila sul secondo palo per il 2 a 0. Poi al 24′ il cross da destra di Camilli in area per Giodani: bello lo stop del numero sette, ma male la conclusione per la grande opportunità per la doppietta personale. Infine la cronaca si chiude al 41′ con il tiro da fuori di Gennari finito di poco alto.

ANZIO – FALASCHELAVINIO 2-0

MARCATORI: 39’pt Giordani, 19’st D’Amato

ANZIO (4-3-1-2): Rizzaro, Lommi, Poltronetti, Pucino, D’Amato; Scruci, Martinelli, Marino (36’st Bernardi); Florio; Camilli , Giordani (43’st Riitano). A disp. Trombetta, La Monaca, Floris, Di Magno, Conti, Prati, Ludovisi. All. Guida

FALASCHELAVINIO (4-2-3-1): Barrago; Battaiotto (28’st Migliorini), Mastrogiovanni, Desideri, Capolei (45’st Loreti); Battaglia, Neroni (20’st Ciraulo); Taviani, Di Nolfo, Gennari; Zimbardi (20’st Vitolo). A disp.: Di Maio, Vellitri, Piervenanzi, Lopez, Zitarelli. All. Sgarra

ARBITRO: Bortolussi di Nichelino
ASSISTENTI: Gookooluk di Civitavecchia – Esposito di Formia

NOTE – Ammoniti:Battaiotto, Desideri, Di Nolfo, Vitolo. Angoli: 5-2. Recupero: 3’pt, 4’st