Home Cronaca Anzio, picchiata a sangue dal compagno. E’ in prognosi riservata

Anzio, picchiata a sangue dal compagno. E’ in prognosi riservata

132
0
SHARE
picchiata

E’ ricoverata in rianimazione all’ospedale ‘Riuniti‘ di Anzio, la donna che ieri è stata brutalmente picchiata dal compagno, in un appartamento di Anzio Colonia. Un pestaggio di una violenza inaudita – l’ennesimo avvenuto tra le mura domestiche – che le è quasi costato la vita: dopo averla aggredita selvaggiamente con un corpo contundente (forse un tubo di ferro), l’uomo – un 55enne di Anzio Colonia già noto alle forze dell’ordine per violenza privata – l’ha lasciata agonizzante in casa. Provvidenziale l’arrivo delle forze dell’ordine, allertate dai vicini di casa che hanno arrestato l’aggressore e richiesto l’intervento dell’ambulanza. Oltre ad aver quasi ucciso la compagna, l’uomo ha sparato un colpo di pistola al televisore di casa.

La donna è stata trasferita subito in pronto soccorso e ricoverata con numerose contusioni e fratture sul volto, totalmente emaciato, sul tronco e sulle gambe. Non ha mai perso conoscenza, come è facile immaginare ha dolori dappertutto e una ferita ben più grave nell’animo. Al momento si trova ricoverata in prognosi riservata, ma le sue condizioni sono in via di miglioramento.

Le indagini sul caso – che ha scosso la comunità – sono affidate ai Carabinieri della Compagnia di Anzio.