Home Cronaca Anzio, esternalizzazione della pubblica illuminazione: Engie incontra la città

Anzio, esternalizzazione della pubblica illuminazione: Engie incontra la città

179
0
pubblica illuminazione

E’ in programma per mercoledì 27 febbraio alle 10 a Villa Sarsina l’incontro, con la stampa e la cittadinanza, finalizzato a spiegare nel dettaglio la convenzione Consip Luce 3 relativamente alla pubblica illuminazione che sarà gestita da Engie.

La decisione di esternalizzare la pubblica illuminazione di Anzio – votata e approvata in Giunta senza preliminari passaggi e discussioni in commissione e in consiglio comunale – aveva sollevato più di un dubbio. E  la decisa alzata di scudi dell’opposizione che sull’argomento aveva fatto accesso agli atti e richiesto un consiglio straordinario.

A seguito dell’approvazione in Giunta, è risultata la multinazionale franco-belga Engie il nuovo gestore del servizio di illuminazione pubblica. In base alla convenzione i nuovo gestore fornirà il servizio per i prossimi 9 anni, a un costo complessivo di circa 10 milioni di euro.

All’incontro di mercoledì parteciperanno il sindaco Candido De Angelis, l’assessore ai lavori Pubblici Giuseppe Ranucci, Maurizio Perica – Funzionario Illuminazione Pubblica e Riccardo Braca, Sales Manager Coordinator area Lazio di Engie.