Home Cronaca Anzio, iter per il porto e acquisizione della Piccola: incontro con il...

Anzio, iter per il porto e acquisizione della Piccola: incontro con il viceministro Rixi

31
0
SHARE
La Piccola

Lo stato dell’iter per la realizzazione del nuovo porto e l’accordo con le Ferrovie per l’acquisizione dell’area La Piccola, che sarà adibita dall’Amministrazione comunale a  parcheggio. Sono stati gli argomenti trattati durante l’incontro che il sindaco De Angelis ha avuto ieri pomeriggio con il Viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Edoardo Rixi.

Sul tavolo anche i progetti per il futuro per la crescità della città.  “Ringrazio il Viceministro Rixi – rende noto il primo cittadino – per la sua importante presenza ad Anzio, per l’attenzione prestata alle tematiche che abbiamo trattato e per aver manifestato tutta la sua disponibilità e vicinanza verso la nostra città“.

Per quanto riguarda il porto il sindaco ha fatto il punto sullo stato dell’iter per la realizzazione della darsena turistica, mettendo in evidenza la recentissima sentenza emessa dal Tribunale di Roma con la quale si dispone il trasferimento immediato delle quote in possesso di Marinedi al comune di Anzio. Con il risultato che la Capo d’Anzio – incaricata di realizzare il nuovo porto – è al 100% della città.

Affrontato anche l’argomento dell’accordo con le Ferrovie che è in dirittura d’arrivo dell’area della Piccola. Ad ottobre scorso l’Amministrazione era riuscita a mettere il punto sulla questione, dopo un proficuo incontro con l’Amministratore delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato Gianfranco Battisti convocato per affrontare l’acquisizione al patrimonio comunale di alcune aree di proprietà del Gruppo, tra le quali proprio La Piccola, situate nelle immediate vicinanze della Stazione ed a ridosso del centro cittadino.