Home In evidenza La ricetta di Nettuno Progetto Comune per il rilancio della città

La ricetta di Nettuno Progetto Comune per il rilancio della città

84
0
CONDIVIDI

Il gruppo di Nettuno Progetto Comune ha tenuto ieri sera un incontro con associazioni e commercianti del centro cittadino, durante il quale ha presentato le proprie idee per il rilancio della città e del Borgo medievale. Alla base della loro proposta c’è la volontà di mettere in rete le realtà esistenti per offrire servizi di qualità ai turisti, che possano così essere orientati su alloggi, cibo, luoghi da visitare, parcheggi e altro. Per poterlo fare al meglio, però, spiega il gruppo di ex assessori, bisogna salvaguardare le bellezze storiche della città, farle conoscere e organizzare la città in maniera adeguata. “E’ un percordo che abbiamo già iniziato – ha spiegato il candidato sindaco Daniele Mancini – e che vogliamo continuare. I primi risultati del nostro lavoro sono già sotto gli occhi di tutti: la pista ciclabile, le mura del Borgo rimesse a nuovo, i lavori al Forte Sangallo. Questo per noi è soltanto l’inizio. Bisogna ripartire dalle proprie risorse e dal proprio patrimonio, riqualificarlo e progettarlo“. Insieme al candidato alla poltrona di primo cittadino sono intervenuti anche gli altri ex assessori Stefano Pompozzi, Simona Sanetti e Nanda Salvatori, che hanno spiegato come per il Borgo ci sia bisogno di un’attenzione speciale e hanno poi ricordato la volontà di portare la coprogettazione nel settore dei Servizi Sociali. Il gruppo ha poi dato appuntamento a venerdì 22 febbraio per le 18 nella sede del gruppo in via Carlo Cattaneo, quando sarà presente anche Federico Pizzarotti, che con il suo Partito dei Sindaci ha deciso di sostenere la candidatura di Mancini e Nettuno Progetto Comune.