Home Cultura Anzio, parte il ‘Convivio’ della Trezeri42

Anzio, parte il ‘Convivio’ della Trezeri42

28
0
SHARE
Convivio
Tre libri: il primo sull’amore, il secondo sul cibo, il terzo sull’ambiente. Tre libri che apparentemente hanno poco in comune.
Ma non è così. Non c’è solo un filo rosso che li lega, ma un’intera ragnatela di fili multicolori.
Far parlare tra loro questi libri è ciò che si propone il Convivio, che si terrà ad Anzio presso l’Hotel Garda sabato 9 febbraio dalle 18 alle 20.
Un convivio, appunto, tra Venere, Dioniso e Gea, due dee e un dio della mitologia greca, che rappresentano i temi trattati nei tre libri che verranno presentati dall’Associazione Tre Zeri Quarantadue. Le tre divinità saranno incarnate dagli autori dei libri: Gabriella Turnaturi  sociologa, scrittrice, Alma Mater Professor all’Università di Bologna, autrice di “Non resta che l’amore” – Paesaggi sentimentali italiani, Oscar Nicolaus, psicologo e  docente all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e Raffaele Sibilio, sociologo, docente all’Università “Federico II” di Napoli, co-autori di “Tra vita e girovita” – La minestra maritata, il merluzzo di Colombo e altre storie di cibo e affetti e Antonio Cianciullo, giornalista e scrittore, autore del testo “Ecologia del desiderio” – Curare il pianeta senza rinunce.
A coordinare l’evento sarà Andrea Amato, Accademico dell’Accademia Italiana della Cucina e Presidente dell’Istituto per il Mediterraneo. Introdurrà Giancarlo Calderaro, dell’Associazione Tre Zeri Quarantadue.
La serata proseguirà al Ristorante dell’Hotel Garda, con la Sessione Gastronomica “La cucina di Anzio: radici e tralci” , al prezzo convenzionato di 30 euro.
Prenotazioni, facendo riferimento all’evento: info@lidogarda.com – 06 9870354 – 06 9864754