Home In evidenza Anzio, odg sul porto. Il M5S: “Inizio di un percorso verità”

Anzio, odg sul porto. Il M5S: “Inizio di un percorso verità”

25
0
SHARE

Non è una vittoria, ma l’inizio di un percorso-verità che metterà finalmente anche l’amministrazione di fronte alle proprie responsabilità“. È il commento di Rita Pollastrini, capogruppo in consiglio comunale del Movimento 5 Stelle dopo l’approvazione, stamane, in Regione dell’ordine del giorno sul porto di Anzio. Presentato dalla consigliera Valentina Corrado e condiviso dal Pd. Il documento impegna la Giunta regionale a valutare la decadenza della concessione demaniale della Capo d’Anzio ai sensi dell’art.47 del Codice della navigazione e a istituire un tavolo tecnico congiunto Regione – Comune di Anzio.

Abbiamo dato concretezza a uno dei punti del nostro programma elettorale che prevedeva proprio queste fasi – commenta la Pollastrini – Questa non è una vittoria, è l’inizio di un percorso-verità che metterà finalmente anche l’amministrazione di fronte alle proprie responsabilità. Deve essere garantito l’interesse pubblico del porto, che permetta di tornare a ragionare di dragaggio, di rilancio del comparto pesca e commercio, coinvolgendo se possibile l’Autorità portuale“.