Home Calcio Calcio Promozione – Pari nel derby tra Falasche e Lavinio

Calcio Promozione – Pari nel derby tra Falasche e Lavinio

1361
0

Finisce 1-1 il primo derby tra Falasche e Lavinio Campoverde, disputato al Villa Claudia. A sorpresa sono i padroni di casa a passare in vantaggio. Nella ripresa gli ospiti pareggiano e, anche grazie alla superiorità numerica, fanno la partita non riuscendo però a vincerla.

Nel primo tempo lo spettacolo più bello è sulle due tribune del Villa Claudia, gremite dal pubblico delle grandi occasioni come si conviene in un derby. La prima azione veramente pericolosa è quella del vantaggio biancoverde al 43′. Cross di Gattamelata, Flamini sbuca sul secondo palo e batte Papagna per l’1-0. Il bomber biancoverde ha recuperato totalmente dall’infortunio e si vede: per mister Campagna un’ottima notizia dato che i suoi gol serviranno per risalire la china dopo un avvio di stagione disastroso. Il Lavinio Campoverde si sveglia e al 45′ è Spogliatoio a battere a rete trovando la provvidenziale, per il Falasche, respinta sulla linea di porta di Petruolo.

Nella ripresa gli ospiti spingono e al 60′ passano: cross di Grillo e intervento vincente di Spogliatoio. Un minuto dopo arriva l’espulsione per un intervento con un po’ troppa irruenza di Diana. Gli ospiti prendono il controllo del campo ma non riescono a trovare il gol della vittoria. Alla fine recriminano entrambe le squadre, il Falasche per il vantaggio e il rosso a Diana giudicato eccessivo, il Lavinio Campoverde per un gol annullato a Spogliatoio per un fuorigioco dubbio e per non aver trovato il gol della vittoria in superiorità numerica.

Il Lavinio Campoverde viene agganciato in seconda posizione dal Frascati

Il Lavinio mantiene l’imbattibilità in campionato ma il punto conquistato non cambia molto la classifica. Gli ospiti possono recriminare per non essere riusciti a segnare il gol della vittoria giocando mezz’ora in superiorità numerica. I tre punti, vista la sconfitta della capolista – finora a punteggio pieno – Sporting Genzano nel derby col Frascati, avrebbero portato gli uomini allenati da Gianni Antonelli a un punto dalla vetta, invece si ritrovano agganciati al secondo posto proprio dal Frascati, a meno tre dalla capolista.

Un punto che fa morale in casa Falasche, ma la classifica è deficitaria

Un buon punto ottenuto contro la seconda della classe per i biancoverdi. Un punto ancora più buono se si considera l’inferiorità numerica nella ripresa. Un punto che però serve a ben poco per la classifica. Con quella di oggi sono otto le gare senza la vittoria, e i due pareggi di fila sono come un brodino per un malato che non risolve di certo la situazione. Mister Ulderico Campagna deve lavorare e molto, perché il Falasche se continua di questo passo rischia grosso. Il ritorno al gol di Flamini è sicuramente un’ottima notizia.