fl8

I due aggressori sono fuggiti. Sul posto i Carabinieri di Aprilia e l’ ambulanza

Si sono dileguati per le vie limitrofe alla stazione ferroviaria di Aprilia, l’uomo e la donna che ieri sera hanno aggredito verbalmente e fisicamente il capotreno del treno partito da Roma alle 18:42 e diretto a Nettuno. Mentre il mezzo ferroviario era in procinto di arrivare nella stazione di Aprilia, i due, come raccontano i testimoni, hanno cominciato ad insultare  il capotreno nel momento in cui questo ha chiesto loro i biglietti e loro ne erano sprovvisti. La lite verbale è però degenerata nell’arco di pochi minuti in una colluttazione. Il capotreno è stato preso a pugni e schiaffi dai due aggressori, che non appena il treno si è fermato nella stazione apriliana si sono dati alla fuga. Sul posto immediatamente è arrivata una pattuglia dei Carabinieri di Aprilia e un’ambulanza. Secondo quanto riferito dai testimoni il capotreno avrebbe riportato diverse lesioni al volto. Non è la prima volta che su un treno della linea ferroviaria Nettuno-Roma un capotreno viene aggredito.