Home Cronaca Nettuno Nettuno, servizio rifiuti: costituito un nucleo di monitoraggio e controllo

Nettuno, servizio rifiuti: costituito un nucleo di monitoraggio e controllo

1616
0

Primo incontro conoscitivo e operativo tra l’Amministrazione comunale di Nettuno, tecnici ed assessori, e il nuovo amministratore straordinario Mario Moriconi designato dalla Prefettura di Roma dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha confermato l’interdittiva antimafia alla società Ipi.
Durante l’incontro sono stati affrontati gli aspetti legati all’ottimizzazione del servizio: dallo spazzamento manuale e meccanico, allo svuotamento dei cestini; dal lavaggio della sede stradale, al potenziamento dei contatti con la società attraverso il servizio del numero verde. In particolare è stata individuata, in pieno centro, una zona cosiddetta “rossa”, per l’alta concentrazione di utenza, dove sarà intensificata la raccolta, senza però tralasciare la rimozione e la prevenzione delle discariche a cielo aperto delle periferie dove si prevede una significativa attenzione.
“A tale scopo – spiega l’assessore all’ambiente Daniele Manciniè stata la tempestiva istituzione di un nucleo di controllo e monitoraggio, non solo con l’obiettivo di perseguire le eventuali violazioni delle norme in materia ambientale, ma anche con quello di preservare il decoro urbano. Ne faranno parte il personale dipendente della società I.P.I., il personale del Nucleo di Polizia Ambientale della Polizia Locale ed incaricati dell’Area Ambiente del Comune”.
“Il ruolo del nucleo – continua Mancini – è di garantire l’alta qualità del servizio stesso, agevolando per quanto possibile l’utenza nelle modalità di conferimento e restando a disposizione della cittadinanza, nella convinzione che la consapevolezza dei cittadini e la loro responsabilizzazione, collettiva ed individuale, sia la soluzione più veloce e percorribile per una Nettuno più pulita e decorosa”.