Home Cronaca Nettuno Nettuno, inquinamento ambientale: sequestrato scarico non autorizzato ad azienda

Nettuno, inquinamento ambientale: sequestrato scarico non autorizzato ad azienda

4952
0

In seguito ai risultati dei rilievi tecnici eseguiti dall’Agenzia Arpa Lazio presso il depuratore comunale di Cretarossa a Nettuno lo scorso 16 agostoimageimage, il personale della Guardia Costiera di Anzio in collaborazione con la Polizia Locale del Comune, ha sequestro uno scarico non autorizzato di acque reflue industriali e domestiche presso un insediamento produttivo nella zona Artigiana. Il sopralluogo ha consentito di accertare che il carico inquinanti andava a gravare sul sistema del depuratore cittadino. Nel corso dell’operazione è stato possibile accertare che le acque di risulta del processo produttivo del l’azienda invece che essere raccolte e depurate presso l’opificio stesso, venivano abusivamente scaricate nella rete fognaria comunale. Il responsabile della società è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria. Prosegue dunque senza sosta l’impegno della Guardia Costiera di Anzio a tutela dell’ambiente marino e costiero, attraverso una mirata azione di vigilanza e contrasto delle diverse forme di illegalità perpetrate a danno dell’ambiente, anche a salvaguardia degli interessi sociali ed economici legittimamente coinvolti nell’utilizzo delle relative risorse.