Home Politica Anzio Anzio, una petizione per la mancanza di quote rosa

Anzio, una petizione per la mancanza di quote rosa

1534
0
SHARE

Nonostante le dimissioni firmate dalle assessore Roberta Cafà e Laura Anolfi lo scorso martedì, ieri durante il consiglio comunale a Villa Sarsina ad Anzio sono state approvate in giunta due delibere urgenti per le quali si rischiava di perdere un finanziamento. Nonostante ciò però deve essere stabilità la parità  di genere all’interno della giunta. Il giornalista Giovanni Del Giaccio lancia una petizione on line pronta ad essere consegnata alla prefettura di Roma. Del Giaccio scrive: “Non amo le “quote” imposte, ma esiste una legge e va rispettata. Due assessore si sono dimesse, la giunta di Anzio viola la norma e non può deliberare. E’ stato detto ieri in consiglio comunale, lo ha messo nero su bianco la segretaria generale nelle delibere votate sempre ieri. Possiamo comprendere questa necessità, ma sollecitiamo un Vostro intervento affinché al più presto venga ristabilita la parità di genere in giunta e non si approvino più atti nulli e/o annullabili o comunque adottati in violazione della legge 56/2014, articolo 1 comma 137″. Per firmare la petizione cliccare sul link Petizione quote rosa.