Home Baseball Baseball, donate due miniature dello “Steno Borghese”

Baseball, donate due miniature dello “Steno Borghese”

1804
0

La passione per il baseball e la volontà di lasciare un regalo alla propria squadra del cuore, al Nettuno. Oggi pomeriggio due ex alunni della scuola media “Ennio Visca”, Alessandro Ranucci e Giulia Morani, hanno infatti donato due lavori che hanno fatto parte del loro esame di terza media. Giulia ha presentato una fedele riproduzione in miniatura dello stadio “Steno Borghese”, mentre Alessandro ha ricostruito un diamante di baseball curato nei minimi particolari addirittura con le miniature dei giocatori; tutti e due i plastici sono dotati di impianti di illuminazione con luci a led. E’ la grande passione che li ha spinti a fare questi lavori che resteranno esposti nella sala dei trofei della dello stadio “Steno Borghese”. Un dono che e’ stato apprezzato dalla società Nettunense. “Ho sempre seguito il baseball – spiega Giulia – anche se negli ultimi tempi un po’ meno. Ora con la squadra riunificata ci sarà l’occasione di tornare a seguire le partite”.

“Gioco con la squadra dell’Academy e sono un grande appassionato – dice invece Alessandro – la mia speranza è che questi nostri lavori possano magari in un futuro prossimo far parte del museo del baseball che spero venga realizzato”. In particolare mentre che lavoro di Alessandro è stato eseguito nell’ultimo anno scolastico, quello di Giulia risale all’anno 2012/2013; le vicissitudini della società che si è divisa in due squadre ha impedito il sogno di questa ragazza si realizzasse. Una bella iniziativa che è stata sostenuta dalle insegnanti di ragazzi Francesca Tammone e Daniela Domignoni presenti alla cerimonia di consegna dei lavori.