Home Calcio Eccellenza, Anzio dilagante: quattro gol al Colleferro

Eccellenza, Anzio dilagante: quattro gol al Colleferro

1657
0

I biancazzurri tornano alla vittoria con un pesante punteggio ai danni del Colleferro con doppietta di Barile e reti di Loria e Bispuri

L’Anzio torna al successo e lo fa rifilando ben quattro gol al malcapitato Colleferro. Il primo acuto arriva dagli ospiti (14′) con il colpo di testa mandato alto da Amici, servito dalla punizione calciata da Cerbara. Il vantaggio anziate al 23′: cross dal fondo di Loria, il portiere respinge e Barile è rapido a insaccare. AL 31′ corner di Barile, “velo” di Loria e al limite dell’area piccola Riitano si fa stoppare la conclusione da un difensore. Al 39′ azione corale Loria, Guida, Barile, Fatati e di nuovo Barile che tira e l’estremo difensore ospite blocca a terra. Al primo minuto della ripresa pericoloso il Colleferro con Fischetti che si vede oppore il tiro da Rizzaro e sulla respinta la conclusione di Cerbara colpisce l’esterno della rete. Al 6′ Guida serve in verticale Riitano che elude il fuorigioco e va via da solo, ma una volta arrivato davanti a Bolletta gira la palla sul secondo palo e finisce clamorosamente fuori. Al 8′ Barile entra in area e tenta di aggirare il portiere ma viene atterrato: rigore ed espulsione dell’estremo difensore. Dal dischetto lo stesso Barile raddoppia (10′). Due minuti dopo passaggio filtrante in area di Riitano per Loria che entra in area e fionda un diagonale vincente per il 3 a 0. Poi Guida (16′), Barile (18′) e ancora Guida (23′) creano altri pericoli alla porta del Colleferro. Il quarto gol è una perla di Bispuri il quale da trenta metri con un tiro secco toglie la “ragnatela” sotto l’incrocio. Il Colleferro si fa vedere dalle parti di Rizzaro al 37′ con la conclusione di Proietti ma diventa preda del numero uno anziate. L’ultimo sussulto della gara è di Loria (43′), pronto nel tirare al volo il lungo corner calciato da Barile e respinto dal portiere. Una vittoria che lascia comunque immutata la seconda posizione degli anziati e anche le distanze sia avanti che dietro. Infine c’è da dire che l’Anzio era privo per squalifica dei difensori centrali Piccheri, Pucino e Federico, ben sostituiti dalla coppia Lauri e Burini.

ANZIO – COLLEFERRO 4-0

ANZIO (4-3-3): Rizzaro; Massarelli (41’st Cretella), Lauri, Burini, D’Amato; Bispuri, Guida, Fatati; Loria (43’st Novelli), Riitano (32’st Dell’Accio), Barile. A disp.: Cardinale, Marcantognini, El Hammamia, Ussia. All.: Catanzani

COLLEFERRO (4-3-2-1): Bolletta; Scala, Rossi, Marini, Fiore; Amici, Prati (17’st Taverna), Cerbara (9’st Petrucci); Fischetti, Binaco; Salvagni (27’st Proietti). A disp.: Potenziani, Moriconi, Fratarcangeli, Botticelli. All.: Cangiano

ARBITRO: Falasca di Pescara ASSISTENTI: Alla Mostafa di Roma 1 – Migliaccio di Roma 2

MARCATORI: 23’pt Barile, 10’st rig. Barile, 12’st Loria, 36’st Bispuri

NOTE –Espulso Bolletta all’8’st per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Riitano, Binaco. Angoli: 3-3. Recupero: 2’pt, 3’st