Home Cronaca Nuovi disagi all’ospedale Riuniti: niente sacche per la donazione del sangue

Nuovi disagi all’ospedale Riuniti: niente sacche per la donazione del sangue

1482
0

Donare il sangue è un gesto di grande magnanimità: peccato che anche un simile atto possa essere ostacolato da una cattiva organizzazione dei reparti ospedalieri.
Questa mattina, infatti, presso l’ospedale Riuniti si sarebbe dovuta tenere una donazione di sangue. L’appello, lanciato anche sui social network, era stato accolto da parecchie persone. Stamattina però l’amara sorpresa per i donatori accorsi: quando mancavano ancora 7 sacche da riempire con il sangue destinato alla donazione, ai donatori è stato detto che mancavano le sacche e che pertanto risultava impossibile proseguire.
“Sono donatore – spiega una delle persone rimandate a casa – e avevo preso una giornata di ferie per poter donare sangue. Stavo aspettando il mio turno quando ci hanno detto che le sacche per la raccolta erano terminate. Veramente assurdo”.
Immediata la protesta dei donatori che hanno segnalato il tutto al direttore sanitario, il quale ha cercato prontamente di risolvere la situazione, mettendosi in contatto con l’ospedale di Velletri.
Nonostante l’intervento della direzione sanitaria del “Riuniti” sia subito stata informata, il disservizio non è stato risolto.