Home Cronaca Anzio Anzio, istituito il Monumento naturale Villa e Grotte di Nerone

Anzio, istituito il Monumento naturale Villa e Grotte di Nerone

1603
0
CONDIVIDI

Chiude in bellezza questo 2015 ad Anzio: è nato il monumento naturale Villa e Grotte di Nerone e relativa area archeologica marina.

Un risultato invocato da molti, il sogno di un’intera città che si è concretizzato stanotte alle 3.34 durante l’approvazione della legge di stabilità e bilancio 2016 alla Regione Lazio, che è stato reso possibile grazie al grande e instancabile lavoro svolto dal Comitato per la tutela e valorizzazione dell’area archeologica intitolata a Nerone e grazie all’impegno di Giancarlo Righini, consigliere regionale di Fratelli d’Italia-An, promotore dell’emendamento  per l’esecutività immediata dell’istituzione dell’area naturale delle Grotte di Nerone. Una mozione che fu approvata all’unanimità dal consiglio regionale un anno e mezzo fa.

righini

“Abbiamo vinto una battaglia. Questa legge – spiega il firmatario Righini – garantirà la tutela, gli investimenti ed un vero rilancio turistico e culturale per la città di Anzio”.

Estensore dell’emendamento Chiara Di Fede, membro del Comitato per la tutela delle Grotte e del coordinamento Provincia di Roma per FdI.